Case History


HOODS RAFFREDDATE RIBALTABILI

Acciaierie

Anche in questa costruzione ex-novo per impianto di acciaieria, VEXA è partita dalla progettazione del cliente. Il nostro ufficio tecnico ha quindi provveduto alla successiva realizzazione dei disegni per l'officina (i costruttivi e le distinte). 

La commessa era composta da due cappucci raffreddati, in gergo “hood”, di dimensioni leggermente diverse tra loro e da uno schermo raffreddato. I tre particolari andavano infatti realizzati secondo la logica che il cliente li potesse poi imbullonare tra loro ricavandone così un pezzo unico. Ad assemblaggio ultimato, il pezzo sarebbe risultato di queste dimensioni: lunghezza 7,2m, larghezza 4,5m, altezza 2,3m, per un peso stimato totale di 14.940kg.

Veniamo alla fase di costruzione. Le hood sono composte da più circuiti raffreddati: una volta passati dall'ufficio tecnico all'officina, si è quindi partiti dalla realizzazione di ogni singolo circuito, a sua volta composto da tubi, curve e coppelle saldati tra loro a piena penetrazione e a tenuta idraulica. Il passaggio successivo è stato invece quello di assemblare tra loro i circuiti per dare forma ai due particolari, facendo attenzione ai raccordi: i circuiti di ogni hood sono infatti collegati tra loro grazie a due collettori (uno di ingresso e uno di uscita). 

A questo punto abbiamo provveduto ad effettuare il collaudo idrostatico di 20bar per 8 ore continuative: soddisfatti dei risultati dei test, siamo quindi passati alla saldatura delle parti in carpenteria. Ad operazione terminata è stato possibile procedere con i controlli dimensionali previsti dalle norme, con i controlli delle saldature mediante liquidi penetranti, provvedendo infine anche alla sabbiatura totale dei pezzi e alla successiva verniciatura in anti-calore (sempre secondo la specifica fornitaci dal cliente).

Seguendo la stessa logica, VEXA ha realizzato e collaudato anche lo schermo. Questo particolare è composto da un solo circuito e svolge l'importante funzione di raccordo tra le hood e il resto dell'impianto. Per concludere, in vista del trasporto dei tre pezzi distinti, i nostri uffici hanno provveduto alla preparazione dettagliata della packing list

COMMITTENTE
TENOVA S.p.A.
RESPONSABILE COMMESSA
Donato Rinaldi
RESPONSABILE OFFICINA
Igor Zanotti
DOVE

Mo i Rana, NORVEGIA

DATA
giugno 2020