Case History


CURVE RAFFREDDATE

Acciaierie

Due pezzi identici ma speculari: due curve a 90 gradi da 2,5m per 2,5m per un diametro di 1,5m. Le abbiamo costruite ex novo per l'impianto di raffreddamento dei fumi di un'acciaieria: ecco, in breve, come abbiamo lavorato.

Partendo dal progetto ricevuto dal cliente, l'ufficio tecnico di VEXA si è occupato di realizzare tutti i disegni per la costruzione: le distinte delle lamiere, del taglio e della calandratura. Siamo quindi passati in officina, dove i nostri operai hanno provveduto alla realizzazione delle lamiere calandrate (dello spessore di 6mm, di qualità P275NH): le lamiere sono state poi accorpate in settori, andando a comporre le curve.

Le curve fanno appunto parte del circuito raffreddato: questo si compone di mezzi tubi (diametro di 90mm, spessore di 6mm) a loro volta ricavati da lamiera piana e pressopiegati. Come nei case precedenti, anche qui la saldatura è stata realizzata a piena penetrazione e a tenuta idraulica. Per terminare il lavoro si sono quindi aggiunti i due collettori (di ingresso e di uscita circuito), si è eseguito il collaudo idrostatico (a 20bar per 6 ore) e si sono infine verniciati i pezzi con l'anti-calore.

COMMITTENTE
I.M.I.T. Srl
RESPONSABILE COMMESSA
Elvio Farinelli
RESPONSABILE OFFICINA
Igor Zanotti
DATA
luglio 2020