Case History


CARCASSA VENTILATORE COMPLETA DI BOCCAGLIO

Acciaierie

Capita spesso che, per via dell'utilizzo reiterato e della temperatura cui sono soggette, le componenti di qualsiasi impianto si usurino al punto da divenire inservibili. Invece che rimpiazzarle con pezzi totalmente nuovi, è talvolta possibile applicare la formula del rewamping. È questo il caso di un ventilatore dove VEXA è dovuta intervenire su carcassa e boccaglio.

All'arrivo in officina si è cominciato con lo smontare le lamiere di rivestimento interne, in titanio. I due pezzi sono stati quindi inviati in esterno per venire sottoposti a un trattamento di sabbiatura, necessario per verificare lo stato di degrado. Al termine della procedura, i manufatti sono poi rientrati in officina.

Sulla carcassa del ventilatore sono state ripristinate alcune componenti, sostituendo delle parti in ferro e saldandole opportunamente a piena penetrazione per garantire l'integrità del pezzo. Per quanto riguarda il boccaglio invece, si è dovuto optare per la rilevazione delle misure dell'originale, replicandole di modo da rifare completamente il pezzo.

A questo punto entrambi i pezzi sono stati inviati nuovamente in esterno, dove li aspettava una seconda sabbiatura, per poi passare alla fase del rivestimento interno con ebanite grafitata AP0018, applicando anche una guarnizione sulla carcassa. Su tutti e due i pezzi si è poi fatto un trattamento di ebanite grafitata anche in esterno in prossimità dei fori, completando il processo con una verniciatura RAL5019 di colore blu.

Rientrati in officina, i due manufatti sono stati ultimati con un rivestimento interno in lamiere di titanio, opportunamente calandrate per seguire la forma e fissate quindi con bulloni sempre in titanio. Terminata anche quest'ultima fase, VEXA si è incaricata del trasporto presso il committente.

COMMITTENTE
AGECO 2 SPA
RESPONSABILE COMMESSA
Donato Rinaldi
RESPONSABILE OFFICINA
Igor Zanotti
DOVE

stabilimento Area Nord di Cremona

DATA
da maggio a luglio 2020